Ammiro la tranquillità del lago in un giorno qualunque. Nel suo eterno presente.

E tu dormi.

Ultimamente la dormita in macchina è quella che prediligi. Ovviamente ciò impedisce a me di riposare. E allora guido, senza meta, come una trottola giro in tondo senza fermarmi per paura che ti svegli.

Oggi il cuore mi ha portato qui, a rilassare gli occhi e lo spirito. Mi fermo ad ammirare la perfezione della natura, il cielo nuvoloso che si specchia nelle acque calme.

E tu dormi. Anche se mi sono fermata e la radio è spenta.

Annalisa L. 

Annunci