Eccoci qua, il primo anno di nido è passato, mi sembra volato via… qualche settimana fa abbiamo anche fatto  la festa finale! Vi risparmio la descrizione dello spettacolo, i palloncini, il momento strappalacrime e la gestione di una quarantina di bambini di due o tre anni.

Vi racconto invece che insieme all’anno scolastico, alla festa, se ne è andata la mia vana speranza di avere come figlio un piccolo lord.

L’11 giugno ho portato Niccolò vestito di tutto punto, con un paio di pantaloncini di lino color ghiaccio e una polo sulle tonalità del celeste, colore che adoro visto che è biondo e secondo me gli dona molto. Sotto, un paio di sandalini azzurri che per metterglieli ho rischiato che la vicina di casa chiamasse gli assistenti sociali per quanto urlava che “nossignore” lui voleva le solite scarpe da ginnastica con la stella!

Comunque alla fine ce l’ho fatta e alle 17 quando siamo entrati a scuola davvero il mio bambino sembrava un  piccolo lord. Il sogno è durato dalle 17 alle 17.05: dopo appena 5 minuti la situazione è totalmente degenerata. Complice un po’ di pioggia pomeridiana, Niccolò ha presto imbrattato i suoi vestiti  con un mix di terra, fango, pomodoro della pizza, succo di frutta e chi più ne ha più ne metta. Inutile ogni raccomandazione, correva da una parte all’altra del giardino con moto e tricicli, mangiava, beveva e poi di nuovo all’attacco verso altri giochi.

Ad un certo punto ho visto una bambina vestita di bianco, con il caschetto e un cerchietto in testa rosa, le scarpe chiare con dei fiorellini. Era candida e non aveva neppure una piccola macchia, neanche per sbaglio. Mi sono voltata e ho visto Nicco ridere come un matto mentre scoppiava le bolle di sapone e ovviamente continuava a schizzarsi con il fango.  Ho riso anche io, ho definitivamente abbandonato l’dea che il mio Piccolo Principe sia un piccolo lord e ho ricordato che le donne vengono d Venere e gli uomini da Marte.

La sera: “Nicco ti sei divertito oggi” – “Tanto tanto mamma”. Poi giù la testa sul cuscino pronti per il riposo del guerriero.

Daphne

Annunci