2_Baby showerMettete insieme 8 amiche, di cui due incinta, tre in cerca, una futura sposa e due beate e spensierate …Aggiungete la mia passione per l’organizzazione di un evento qualsiasi, un aperitivo super rinforzato, una montagna di regali, prove tecniche da far superare alla futura mamma e tanta, ma dico tanta, voglia di stare insieme … Ecco, questa è stata la mia ricetta del Baby Shower perfetto, anche se di mio c’era solo l’organizzazione perché la festa era per un’amica, praticamente sorella!

Emma arriverà ai primi di aprile, o forse prima perché a quanto pare è troppo grande, o “grossa” per la sua “età”, e tutte le sue zie sono già pronte ad accoglierla … insomma, non vediamo l’ora che esca da quella pancia per farsi sbaciucchiare tutta! Ieri la piccola ci ha anche concesso qualche calcetto, forse per ringraziarci della serata, o forse per avvisarci che già non sopporta più le nostre voci tutte insieme! Secondonoi era un grazie, senza dubbio.

Per la mamma non è stata una serata del tutto rilassante, ha dovuto affrontare diverse prove che l’avrebbero decretata una buona o una pessima madre: il pannolino è stato messo al contrario, al primo tentativo anche sopra al vestito, gli omogeneizzati alla frutta che doveva assaggiare al buio le sembravano tutti alla mela e la sua lista di cose necessarie al bebè era una delle più corte … prova “Pessima Madre” superata a pieni voti!

In tutto questo dove mettere il mio desiderio di diventare mamma? Facile non pensarci quando passi giorni sommersa da tulle rosa, posate rosa, piattini rosa, pacchettini rosa, tutine rosa, vero? Ceeeeerto, come no! Poi la bella notizia della seconda amica incinta, che aspetta anche lei una femmina, e io ovviamente NON HO MAI PENSATO che sono tutte incinta tranne me. E’ vero, avrei potuto anche non farlo, non organizzare questa festa e non essere costantemente in compagnia del pensiero di un bambino … ma vogliamo mettere lo sguardo della mia amica quando è entrata in casa e quando ha visto tutte lì per lei?

Non ci sono parole per descrivere la nostra amicizia, quella che dura da anni e che ci ha unite veramente come sorelle, quella che mi rende felice anche se lei sta vivendo quello che anch’io vorrei vivere. Non c’è posto per l’invidia o per altri sentimenti negativi, questo è il suo, il LORO momento e un giorno se dovrà arrivare arriverà anche il mio … Beh, questa è la prima verità, la seconda è che rosico da morire! E’ che nonostante sia felicissima per loro ogni volta che ci penso mi chiedo “Perché io no??????”. Ma nonostante tutto riesco ancora a tornare razionale quando mi obbligo a farlo, quindi penso di essere ancora in una fase iniziale della mia fissazione …

PENSO!

Arianna N.

Annunci