sognando-la-gravidanzaIn attesa. Ecco come definirei questo periodo della mia vita. Lasciatemi dire … siamo sempre in attesa di qualcosa, un lavoro, un amore, tanti soldi, una novità qualsiasi … ma adesso per me l’attesa è diversa … è l’attesa di essere in attesa.

Arriva quel momento nella vita di alcune donne in cui si è pronte per mettere su famiglia, il mio momento è arrivato quando avevo circa 10 anni! Sì, mi sentivo già mamma … già per le mie bambole avevo quell’attenzione che le altre bambine non avevano e la mia di mamma mi guardava come fossi un alieno, quella bambina così piccola ma già così grande …

Poi IL MOMENTO è arrivato seriamente, l’amore della vita, il fidanzamento, il matrimonio … così abbiamo deciso: “Siamo pronti, facciamo un bambino!” Detto fatto no?!? Ehm … NO!

E così sono iniziati interminabili mesi in cui la speranza e l’eccitazione del pensiero che fosse “il mese giusto” mi faceva sentire un giorno euforica, il giorno dopo depressa, quello dopo ancora arrabbiata col mondo intero. Interminabili mesi in cui leggevo quali fossero i metodi migliori per concepire, e allora via con le gambe alzate per mezz’ora dopo l’amore! Via con gli interrogatori al povero marito sulla dimensione delle mie tette! Via con la scoperta dei periodi più o meno fertili e con la maratona dell’amore (unico lato positivo di questa “ricerca della cicogna sperduta“). Interminabili mesi che non vedevo l’ora finissero per non vedere arrivare il ciclo e interminabili mesi che tutte le volte finivano allo stesso modo: in rosso!

E mentre tutto il mondo intorno a me pare rimanga incinto solo guardandosi negli occhi io cerco di ascoltare, con scarsissimo successo, chi mi dice: “Quando non ci penserai, arriverà!”

Arianna N.

Annunci